Biscotti morbidi arrotolati, alla cannella e zucchero integrale

Colazioni speciali e merende dal profumo inebriante di spezie assicurate, grazie a questi dolcini incantati, morbidi e aromatici, che ricordano nel loro gusto intenso i classici cinammon rolls.

Leggeri ma golosi, senza glutine e senza lattosio, una perfetta soluzione healthy da gustare in qualsiasi momento della tua giornata, nonché ideali da servire sulle tavole natalizie!

Nati da una mia piccola follia, l’idea di rendere biscotto la famosa girella svedese alla cannella… perché io amo stravolgere e sperimentare… e il risultato è stato davvero sorprendente!

-Per 15 dolcini circa serviranno:

Gr. 100 di farina di riso integrale

Gr. 125 di farina d’avena gusto GINGERBREAD (in alternativa farina d’avena neutra con aggiunta di zenzero in polvere q.b. più zucchero integrale o dolcificante a scelta)

Gr. 30 di olio di riso più gr. 30 di bevanda vegetale tiepida

Un vasetto da gr.125 di yogurt naturale 0% senza lattosio

Aroma naturale di vaniglia, un cucchiaino di lievito biologico per dolci + un cucchiaino di bicarbonato e qualche goccia di limone

-Amalgamiamo per prima cosa gli ingredienti umidi, aiutandoci con la planetaria o semplicemente con delle fruste elettriche, quindi uniamo le farine e infine l’agente lievitante. Impastiamo bene, poi versiamo sulla spianatoia, aggiungendo manualmente altra farina, q.b. per rendere il composto meno appiccicoso e lavorabile.

Stendiamo subito su carta forno infarinata, con il mattarello, dando una forma piuttosto rettangolare. Spennelliamo con sciroppo d’agave light (o poco miele) e cospargiamo con abbondante cannella e una spolverata di zucchero di canna integrale bio. Arrotoliamo aiutandoci con il lembo della carta forno, tagliamo e disponiamo in teglia, ben distanziati.

Cuociamo in forno preriscaldato statico a 180 gradi per 13 minuti circa e una volta raffreddati, decoriamo con la “glassa”, realizzata semplicemente con yogurt, vaniglia e poco latte veg.

-Difficoltà: media

-Dose: per 3 persone

-Tempo di realizzazione: 30 min circa

Ti aspetto su instagram, troverai molte altre ricette e tanti codici sconto per i tuoi acquisti online!

Biscotti light alla cannella con farina di nocciole

Squisiti, friabili, color ambra e profumatissimi di Natale…

È così che si presentano i miei biscottini natalizi light senza glutine e senza lattosio! Ideali all’ora del tè, perfetti con una tazza della mia cioccolata calda fit, nonché dolcissima e raffinata idea regalo alternativa!

Per realizzarli, dovrai prima di ogni cosa preparare la frolla.

Le frolle senza glutine si sà, sono sempre un bel combattimento… ma se ti munirai di una buona dose di amore e una manciata di pazienza, sapranno regalarti grandi soddisfazioni, vedrai!

Per una miglior riuscita della preparazione, ti suggerisco un piccolo trucchetto: utilizza un pizzico di gomma di guar, donerà maggior struttura al tuo impasto, rendendolo più facilmente lavorabile.

-Dose per 22 biscotti circa, tempo di preparazione della base 10 minuti (più riposo e cottura):

-Gr.100 di farina di riso integrale

-Gr.25 di farina di soia più gr.25 di farina di nocciole

-Gr.25 di zucchero integrale moscovado più 6 gocce di dolcificante gusto biscotto al burro

-Un uovo medio più gr.30 di albume, gr.30 di olio di riso (o di semi)

-Un cucchiaino abbondante di cannella, dieci chiodi di garofano sbriciolati, buccia d’arancia bio grattugiata e un paio di cucchiaini scarsi di lievito per dolci biologico (bicarbonato e limone in alternativa). Mezzo cucchiaino di gomma di guar (facoltativa ma consigliata)

-Impasta con una forchetta e poi forma velocemente un panetto con le mani, che dovrai avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per mezz’ora almeno. Stendi sulla spianatoia, aiutandoti con altra farina e mattarello, quindi ritaglia le tue formine, adagia su carta oleata e ricava un piccolo foro per poterli appendere. Cuoci i biscotti in forno preriscaldato statico a 180 gradi per 10/12 minuti circa, poi lascia freddare completamente. Sciogli a bagnomaria gr.50 di cioccolato fondente (io ho utilizzato un 95%) e intingi al suo interno metà biscottino (puoi usare anche un pennello in silicone). Fai riposare su carta forno, poi conserva in un contenitore ermetico.

Spero ti piacciano!

La tua Francy

Torta mimosa light

Una torta che amo, fresca e delicata. Una ricetta classica, che custodisco gelosamente nel mio taccuino dei “mostri sacri” e che ho voluto modificare leggermente, rendendola così super soft e senza lattosio!

Ecco la ricetta del mio PAN DI SPAGNA LIGHT VELOCE senza glutine, perfetto per questa e per tante altre torte farcite. Provalo e te ne innamorerai! Potrai variare le farine a tua scelta, unico accorgimento: non omettere la fecola, in modo da non sottrarre morbidezza all’impasto base!

Dose per uno stampo da diametro 22 (10 porzioni circa):

– 3 uova grandi più gr.50 di albume d’uovo

– gr.125 di zucchero di cocco integrale biologico

– gr.100 di farina d’avena integrale

– gr.50 di farina di riso

– gr.50 di fecola di patate

– aroma naturale di vaniglia (più buccia grattugiata di limone biologico a piacere)

– quattro cucchiai di acqua bollente

– una bustina di lievito naturale biologico per dolci

PROCEDIMENTO: inserisci tutti gli ingredienti nel boccale del tuo robot da cucina (in alternativa, puoi utilizzare delle semplici fruste elettriche) e aziona. Monta per un paio di minuti, finché il composto non sarà liscio e spumoso (io ho utilizzato il mio fedele bimby, velocità 7 per un minuto). Versa nello stampo e cuoci in forno preriscaldato statico a 175° per 30 minuti circa (fai sempre la prova stecchino).

Lascia raffreddare, poi taglia in due parti, orizzontalmente, e inzuppa la base con succo d’ananas allungato con bevanda di mandorle al naturale e aroma rhum. Per la crema: unisci due vasetti di yogurt greco senza lattosio alla vaniglia, gr.200 di ricotta delattosata e ananas in piccoli pezzi q.b.

Farcisci, quindi riduci in briciole la parte superiore del pan di Spagna e ricopri completamente la torta. Spolvera con farina di cocco impalpabile, decora e riponi in frigo per qualche ora.

Sono certa che ti piacerà!

Baci di dama light

I baci di dama, golosi biscotti di frolla croccante tipici del Piemonte. In origine si preparavano con le nocciole, ma nel tempo la ricetta si è evoluta e ne esistono diverse varianti. Io oggi ho voluto provare quella con le mandorle, dandone però un’interpretazione molto più leggera rispetto a quella classica. La mia è vegan, senza glutine e senza zuccheri aggiunti!

Il loro romantico nome deriva dalla particolare forma, la quale ricorda palesemente due labbra che si baciano, unite da un tocco di cioccolato intenso! Che bontà!

Ecco la mia versione, piuttosto alternativa…spero ti piaccia.

Dose per cinque dolcetti : gr 30 di fette biscottate senza glutine , gr 30 di farina di mandorle degrassata, gr 25 di margarina vegan a basso contenuto di grassi (in alternativa burro di cocco), aroma naturale di vaniglia q.b. Pizzico di sale. Personalmente non ho aggiunto dolcificanti, ma si può fare, in base al proprio gusto.

Ho frullato tutti gli ingredienti nel mixer, sino a formare un impasto modellabile. Ho ricavato dieci piccole palline, adagiato su carta oleata e cotto in forno caldo ventilato a 180 gradi per otto minuti circa. Ho lasciato raffreddare completamente, quindi spalmato con crema proteica vegan al cioccolato fondente functional food, poi unito. Provali, sono troppo buoni!

Per tutte le creme choko relax codice sconto FRANCY15 direttamente sul sito. Oppure FRANCYFIT su netbody.it . Seguimi anche su instagram https://instagram.com/francyfitandform

Pandolce fit con gocce di cioccolato

Oggi ti presento il mio pandolce con gocce di cioccolato fondente, una rivisitazione semplice e healthy del classico dolce natalizio genovese basso, senza lievitazione, che si prepara in pochi minuti a mano e che potrai proporre in carinissime monoporzioni, per la colazione dei giorni di festa!

Un dolcino speziato perfetto per tutti, senza glutine né lattosio, ideale anche per chi con panettoni e dolci natalizi non ci sa proprio fare!

Seguimi in cucina… e vediamo come realizzarlo!

Dose per una monoporzione (che potrai aumentare in base alle tue esigenze):

-un uovo medio più gr.60 di albume

-gr.75 di yogurt vegetale (io di soia al naturale)

-gr.10 di farina di mandorle

-gr.15 di farina di lupini (o altra farina proteica, ad esempio soia)

-gr.20 di farina d’avena neutra

-buccia grattugiata di limone bio e zenzero fresco, cannella, chiodi di garofano a piacere e qualche goccia di dolcificante alla vaniglia

-un pizzico di lievito naturale

Monta leggermente gli ingredienti liquidi assieme al lievito, quindi unisci man mano le farine, il limone e le spezie. Amalgama bene, poi versa metà del composto in un padellino antiaderente a bordi alti, da cm.10 di diametro, cospargi con le gocce di cioccolato e ricopri. Cuoci con coperchio e senza girare a fiamma bassa, per 15-16 minuti o comunque sino a doratura. Completa con crema al cioccolato CHOKO RELAX e frutta essiccata a piacere.

Macros: 38%c 28%g 34%p kcal di base 332

Fit-focaccina dolce pera e rosmarino

Benvenuto Dicembre! Il mese delle luci che brillano, delle emozioni forti e anche delle piccole grandi malinconie… concordi?

Per questo nuovo inizio, ti presento una strepitosa focaccia dolce monoporzione con pera e rosmarino, senza glutine né lattosio, veloce e morbida, ideale per merenda o a colazione!

Lo so, può sembrare strano ma il rosmarino è un ingrediente perfetto per una torta dal gusto rustico! Intorno al mio giardino cresce spontaneamente in grandi quantità e io sono innamorata del suo profumo e del suo aroma deciso. Devi assolutamente provarlo nei dolci, ti conquisterà!

Dose per uno stampino da cm.10 di diametro:

-Gr.125 albume d’uovo

Gr.25 yogurt greco delattosato al 2%

Gr.5 olio di cocco

Gr.10 farina di riso integrale

Gr.10 whey alla vaniglia

Gr.15 fiocchi di patate

aroma naturale di vaniglia, rosmarino sminuzzato q.b. , mezzo cucchiaino di lievito naturale biologico le farine magiche

mezza pera matura

-Unisci gli ingredienti liquidi assieme al lievito e monta leggermente. Quando il composto sarà spumoso, aggiungi i secchi e amalgama benissimo, quindi versa l’impasto nello stampo (preferibilmente in silicone) e inserisci la pera, tagliata in fettine sottili e lasciata con la sua buccia. Cuoci in forno caldo ventilato a 175 gradi per 12-15 minuti circa (regolati in base al tuo forno), poi completa con spolverata di zucchero integrale a velo o farina di cocco impalpabile (come ho fatto io!) più crema proteica al cioccolato e nocciole bioform sport nutrition.

Macros:40%c 22%g 38%p kcal 275

Per i codici sconto a tua disposizione, visita il mio profilo instagram:

https://instagram.com/francyfitandform

Maritozzo fit veloce e morbidissimo

Il maritozzo è generalmente una sorta di soffice e goloso panino dolce, farcito con panna montata. È tipico della cucina romana, ideale per essere servito a colazione ed il suo impasto viene arricchito di solito con uvetta e buccia di agrumi. Ovviamente nella mia versione (senza glutine e senza lattosio) tutto è stravolto e alleggerito, ma ti assicuro che il gusto non ne risente affatto!

Morbidissimo grazie alla presenza dei fiocchi di patate, una volta cotto dovrai spennellarlo con sciroppo d’acero per la doratura, creare una fessura profonda al centro e riempirlo con tanto yogurt greco e crema proteica al cioccolato! La tua colazione sarà davvero strepitosa… e con tutti i macros al posto giusto!

Dose per una monoporzione:

-gr.125 di albume d’uovo

gr.50 di bevanda di soia alla vaniglia

gr.20 di fiocchi di patate per puré

gr.5 di whey alla vaniglia

buccia d’arancia e limone bio grattugiata, gr.5 di uvetta (facoltativa, io no), mezzo cucchiaino di lievito naturale.

Ho amalgamato i liquidi assieme al lievito, poi aggiunto gli ingredienti secchi, mescolato bene e lasciato assorbire l’umidità per un paio di minuti. Ho versato in uno stampino da cm.10 di diametro, cotto in microonde alla massima potenza per tre minuti, poi spennellato la superficie con sciroppo d’acero 0% e passato al grill ventilato sino a doratura. Ho farcito con Gr.60 di yogurt greco delattosato al 2% aromatizzato con drip zero allo sciroppo d’acero e completato con GONUTS DARK DAILY-LIFE.

Volendo, potrai cuocere in pentolino antiaderente o in forno classico, rispettando il diametro indicato e aggiustando i tempi.

Macros: 47%c 21%g 32%p kcal178

Per tante altre ricette, seguimi anche su instagram https://instagram.com/francyfitandform

Rotolo proteico di biscuit al cocco, lamponi e burro d’arachidi

La Pasta Biscotto è una base morbida ed elastica, perfetta per realizzare Rotoli dolci farciti con creme varie o marmellate di frutta. Potrai spaziare tra girelle, tronchetti e anche fantasiosi dolci al cucchiaio! Qui te la propongo in variante FIT, senza glutine e senza fonti di lattosio.

Il gusto ricorda un pan di Spagna, ovviamente in versione ALTERNATIVA, solo più profumato grazie al tocco del limone e del cocco. La consistenza è abbastanza flessibile, in modo da arrotolarlo senza che si spezzi! Si tratta di una Ricetta di base molto semplice e veloce, ti serviranno solo dieci minuti di tempo ed una padella da 16 cm! Fai attenzione soltanto alla cottura, che non deve essere eccessiva.

Dose per una monoporzione:

-Gr.125 di albume d’uovo

Gr.50 bevanda di cocco al naturale (o altra bevanda vegetale)

Gr.15 farina di cocco degrassata (io FIOR DI LOTO)

Gr.10 farina di soia (o proteine in polvere alla vaniglia, o altra farina preferibilmente proteica)

Gr.5 burro d’arachidi (io BIOFORM SPORT & NUTRITION lo trovi qui http://bioformsportnutrition.bioformsportnutrition.com/ )

buccia di limone bio grattugiata più un pizzico di lievito naturale (io LE FARINE MAGICHE). Dolcificante se gradito.

Amalgama tutti gli ingredienti, partendo dai liquidi e unendo man mano i secchi. Una volta ben omogeneo, versa il composto in padella antiaderente (diametro 16) leggermente unta e poi asciugata, livella e cuoci a fiamma moderata con coperchio, per circa 8 minuti o comunque sino a leggera doratura della parte sottostante.

Quando è ancora calda, arrotola la sfoglia su se stessa, utilizzando della carta forno e lascia raffreddare completamente. A questo punto, farcisci.

-Per il ripieno: unisci gr.75 di yogurt greco magro delattosato a gr.25 di lamponi leggermente scottati sul fuoco (o microonde per pochi secondi), più dolcificante alla vaniglia q.b. Sigilla sempre avvolgendo in carta forno e lascia riposare in frigo. Per completare, spolvera con farina di cocco e altri gr.5 di burro d’arachidi.

Macros:18%c 31%g 51%p kcal totali 296 (sola base 176)

Per tante altre idee seguimi anche su instagram https://instagram.com/francyfitandform

Focaccina fit in padella (senza lievitazione)

Focaccia? Sì, ma espresso e in padella!
Un’idea geniale, super easy e velocissima che ti permetterà di gustare una focaccina calda e fumante nel giro di quindici minuti… preparazione e cottura comprese!

La mia focaccia fit veloce in padella è diventata un must in casa… anche mio marito ne và matto! È senza glutine, ad alto contenuto di proteine (grazie alla farina di soia) e la potrai farcire come vorrai, oppure gustarla tipo piadina. Fidati… sarà sempre buonissima, croccante fuori e morbida dentro!

Dose per una monoporzione:

gr. 35 di farina di soia con chia e quinoa le farine magiche (o altra farina proteica di tuo gusto)

-gr. 15 di farina d’avena integrale senza glutine (sostituibile)

-gr. 40 di albume d’uovo

gr. 5 di olio evo

sale rosa q.b. se gradito, spezie a piacere (io pepe nero) e mezzo cucchiaino di lievito naturale bio per dolci e salati le farine magiche.

Impasta velocemente tutti gli ingredienti e forma una pallina. Non servirà riposo. Stendi con un mattarello su carta forno (se necessario aiutati con poca altra farina), quindi poni la base sul fondo di un padellino antiaderente leggermente unto e asciugato (diametro cm.10).

Farcisci con affettato light di tacchino e scaglie di grana padano, poi chiudi con il restante impasto e sigilla i bordi con una forchetta. Spennella la superficie con albume misto a latte (io vegetale), fai dei buchi e cospargi con rosmarino. Cuoci con coperchio a fiamma moderata per circa sei minuti, poi gira e prosegui per altri 4 minuti.

Potrai prepararla in anticipo e magari scaldarla un attimo prima di mangiarla!

Macros:15.23c 8.95g 22.23p kcal di base 246

Per tante altre ricette, visita il mio profilo instagram https://instagram.com/francyfitandform

Semifreddo proteico senza cottura al pistacchio

Ma lo direste mai che si tratta di un dolce fit?

Con il caldo la voglia di freschezza e leggerezza arrivano ai massimi storici, si sà… assieme soprattuto alla voglia di non accendere forni e fornelli vari!

E allora vi propongo un dessert facile e velocissimo, senza glutine e senza necessità di cottura né di addensanti. Basterà infatti aggiungere al composto qualche ingrediente secco e lasciarlo riposare in freezer, per fargli acquistare la giusta consistenza e una cremosità che vi lascerà senza fiato!

Ecco le dosi per una monoporzione:

Gr.150 skyr naturale

Gr.10 farina di pistacchi

Gr.10 proteine in polvere alla vaniglia

Gr.5 farina d’avena istantanea aromatizzata al pistacchio DAILYLIFE

•Basterà amalgamare tutti gli ingredienti e versare il composto all’interno di una tazza da tè rivestita con pellicola trasparente, in modo da dare la giusta forma al vostro semifreddo. Lasciare quindi riposare in freezer per un’oretta, poi spostare in frigo per tutta la notte. Al momento di servire, capovolgere e rimuovere delicatamente la pellicola, poi completare con topping di crema proteica al pistacchio CHOKO RELAX by FUNCTIONALFOOD.

Macros:22%c 32%g 46%p kcal 260

Troverete tutti gli ingredienti utilizzati in questa ricetta cliccando su https://www.netbody.it/ e utilizzando il mio promocode FRANCYFIT potrete beneficiare di una scontistica dal 5 al 10%.

Visitate anche il mio profilo instagram

https://Instagram.com/francyfitandform

Vi aspetto!